mercoledì 1 marzo 2017
Luca Spinelli » Senza categoria » Recensione DTIG4: Chiavetta USB della Kingston

Recensione DTIG4: Chiavetta USB della Kingston

Per noi che viviamo nella nuova era digitale, risulta essere indispensabile portare con sé un numero più o meno grande di informazioni (documenti, filmati, presentazioni, ma anche giochi o film). Oggetti utili a questo scopo sono le pen drive, disponibili in diverse capienze utili per noi tutti. Oggi voglio parlarti della pen drive DTIG4 DataTraveler, chiavetta USB prodotta da un’importante azienda che opera nel settore tecnologico, ovvero Kingston.

Questa chiavetta USB, disponibile in diversi formati, risponde a moltissime esigenze dei consumatori. Innanzitutto, ha delle dimensioni veramente molto contenute (solo 5,5 x 1 x 2,1 centimetri), ed un anello terminale che ti permetterà di trasportarla in modo molto pratico, ad esempio legandola ad un ciondolo, oppure mettendola in tasca, o ancora ponendola in una borsetta, senza che possa crearti alcun disturbo o fastidio. Anche il peso è estremamente contenuto: solo 45 grammi. È come non averla.

Per non trascurare anche l’aspetto esteriore, è bene sapere che l’anello finale della chiavetta è acquistabile in ben cinque colorazioni: giallo, rosso, blu, verde e violetto. Il corpo della chiavetta è invece bianco, il che la rende non solo neutrale ma facilmente riconoscibile ed individuabile (nel caso in cui, ad esempio, venga poggiata sopra una scrivania e poi dimenticata, oppure venga messa insieme ad altri oggetti colorati).
Inoltre, la chiavetta USB viene fornita in una confezione molto semplice da aprire e poco ingombrante.Dal punto di vista tecnico, la Kingston DTIG4 DataTraveler G4 (disponibile non solo nel formato da 16 GB di storage, ma anche in quelli da 8, 32, 64 e 128) supporta anche la moderna tecnologia USB 3.0, che rende il trasferimento e la scrittura di dati molto più rapidi rispetto a quella 2.0 (è necessario un computer con le nuove porte per poter sfruttare la massima velocità). Le migliori prestazioni rispetto ad altre chiavette della stessa fascia di prezzo sono garantite dalla tipologia di memoria, che è una DDR3 SDRAM. La chiavetta è compatibile con tutti i sistemi operativi, e non è necessario installarla in quanto, appena collegata, è già pronta all’utilizzo; inoltre, il tappo removibile può essere incastrato con l’altra estremità della chiavetta USB, in modo da evitare di perderlo.

In conclusione, la Kingston DTIG4 Data Traveler si presenta come un dispositivo di archiviazione USB molto valido, in grado di supportare una velocità elevata grazie alla recente tecnologia USB 3.0, mantenendo tuttavia un aspetto gradevole ed una praticità di utilizzo imbattibili. Inoltre, il nome del marchio Kingston rappresenta una garanzia di qualità ad un prezzo competitivo per i prodotti della stessa fascia.

RIGUARDO A Luca Spinelli

Mi chiamo Luca Spinelli, sono nato a Carate Brianza nel 1994, vivo a Lissone e sono un SEO e webmaster con oltre 5 anni d’esperienza nell’AM. Dal 2009 ad oggi sono stato GA di BlackOGames e NoirBlack, BA di TheXNovaGames e trader di Bitcoin.

APPROFONDIMENTI

Come tenere in ordine i cavi con lacci e fascette

Lacci e fascette per l’ordine dei cavi firmati Avantree: piccoli e coloratissimi gadget per grandi …

Recensione DataTraveler SE9 G2: Chiavetta USB della Kingston

In commercio ci sono tante chiavette USB, ma Kingston Data Travel SE9 G2 ha qualcosa …

Recensione SSDNowV300: Disco SSD della Kingston

Un SSD è un ottimo modo per conferire una nuova vitalità al tuo Pc, sostituendo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *