Come vincere al SuperEnalotto: la sola strategia vincente

Che tu ci creda o no, per “vincere” al SuperEnalotto, la strategia migliore è davvero quella di non giocare affatto. Ma prima di uscire da questo sito e tornare indietro su Google, continua a leggere perché ho ancora qualcosa di molto importante per te.

Vincere al Superenalotto è molto allettante per tutti coloro che sognano di diventare ricchi velocemente, ma non è un modo legittimo per diventare ricchi. In realtà, non è per nulla diverso dal gioco d’azzardo che porta via i tuoi soldi in un casinò, dove il banco quasi sempre vince.

Con solo una manciata di vincitori contro milioni e milioni e milioni di perdenti, il SuperEnalotto è un gioco da sfigati. Considera anche che, dal punto di vista statistico, il SuperEnalotto è il gioco d’azzardo a premi più difficile al mondo.

Vincere a EuroMillions o Eurojackpot, le due più popolari lotterie europee, è più “facile” (pur trattandosi sempre di gioco d’azzardo), poiché sono giocate su meno numeri.

In sintesi, se vuoi essere ricco e avere un sacco di soldi in banca per vivere la bella vita, non devi guardare alla lotteria, per farlo accadere!

Qui c’è di più sul perché non si dovrebbe giocare al SuperEnalotto.

Come funziona il SuperEnalotto

Questo articolo si concentra sul SuperEnalotto, il più grande gioco a premi d’Italia, gestito dalla SISAL, che ha sostituito il vecchio Enalotto a partire dal ’97.

I giocatori possono scegliere i propri sei numeri (cinque numeri regolari e uno “jolly”). Se ogni numero del tuo biglietto corrisponde ai numeri vincenti nell’ordine in cui sono stati estratti, ottieni il premio jackpot, ovvero vinci al SuperEnalotto.

Ci sono anche premi più piccoli se hai solo alcuni dei numeri corretti. Al SuperEnalotto si può vincere indovinando:

  • due numeri;
  • tre numeri;
  • quattro numeri;
  • cinque numeri;
  • cinque numeri più il numero jolly (5+1);
  • i sei numeri della combinazione base.

Ogni biglietto costa al giocatore 1€. Si possono giocare fino ad un massimo di 27.132 combinazioni, che corrispondono a una giocata di 19 numeri su un pannello, al costo di 27.132 €.

Il numero SuperStar

SuperStar è un gioco che si può aggiungere, non obbligatoriamente, a SuperEnalotto. Il giocatore sceglie un numero casuale compreso tra 1 e 90, indipendente dalla sestina del SuperEnalotto, che si chiama appunto numero “SuperStar”. Il costo aggiuntivo è di 0,50 € per ogni combinazione di SuperEnalotto a cui viene associato il numero SuperStar.

La più alta vincita al SuperEnalotto è stata di quasi 178 milioni di Euro (177.729.043,00 €), ottenuta nel 2010 con un sistema da 70 quote distribuito in tutta Italia.

La singola vincita più alta è invece di 163.538.706,00 €, vinti nel 2016 a Vibo Valentia, con una schedina da appena 3 euro.

Oltre alla sestina vincente, il fortunato giocatore ha azzeccato anche il numero Superstar (con una probabilità di 1 su 56.035.316.700), ottenendo un ulteriore bonus di 2 milioni di euro, portando così la vincita finale a 165.538.706,00 €, la seconda più alta nella storia del SuperEnalotto.

Probabilità di vincita al SuperEnalotto

Quali sono le probabilità di acquistare un biglietto del SuperEnalotto vincitore di jackpot? Beh, è qui che la matematica fa paura.

Le probabilità di qualcuno che sceglie la combinazione vincente di numeri sono 1 su 622.614.630. Sì, hai letto bene – solo una su più di 600 milioni.

Per farti capire meglio questi numeri, l’Italia ha attualmente una popolazione di 60,59 milioni di persone, quindi sei teoricamente in competizione con un numero di persone pari a più 10 volte l’intera popolazione italiana. Si tratta di probabilità serie contro di te ogni volta che spendi 1 euro per un biglietto del SuperEnalotto!

Le probabilità di vincere una piccola quantità di denaro, come 5 o 10.000€, azzeccando solo una parte dei numeri corretti, sono comunque sfavorevoli:

  • 1 su 1935,9 le probabilità di uscita di 2 numeri
  • 1 su 29.403,9 per 3 numeri
  • 1 su 1.071.625,5 per 4
  • 1 su 111.181.183,9 per 5

Ahi.

L’acquisto di biglietti del SuperEnalotto non è un modo efficiente per aumentare la tua ricchezza personale.

Nel 2016 si sono verificati in Italia 175.791 incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno provocato 3.283 vittime. Sulla base di queste probabilità, un giocatore che vive a un solo chilometro da una ricevitoria che vende biglietti del SuperEnalotto, ha quattro volte più probabilità di morire in un incidente d’auto guidando verso il negozio che vincere il jackpot.

Vincere non sembra troppo probabile ora, vero? Tieni queste probabilità in mente la prossima volta che si guiderai per acquistare i biglietti!

Il vero costo di giocare al SuperEnalotto

Imparare di più sulle probabilità di vincere un grande jackpot potrebbe non essere sufficiente per scoraggiare l’acquisto di biglietti della lotteria.

Forse parlare del vero costo finanziario di quei biglietti ti aiuterà a dissuaderti dall’acquisto dei biglietti. La maggior parte delle persone non ama sprecare denaro, ma molti spenderanno una piccola fortuna per i biglietti del SuperEnalotto nella loro vita, che è altamente improbabile che possa mai ripagare.

Le lotterie sono state spesso definite una “tassa sui poveri”, e per una buona ragione. La maggior parte degli acquirenti dei biglietti della lotteria si trovano nelle fasce più basse dell’imposta sul reddito.

Spesso meno istruiti sulle finanze e meno propensi a risparmiare denaro per la pensione, questi giocatori della lotteria non considerano la spesa di alcuni biglietti della lotteria come una grande spesa in contanti.

Tuttavia, questo non potrebbe essere più lontano dalla verità. Nel lungo periodo, spendere soldi per biglietti che non vincono mai costa ai giocatori più del semplice valore nominale dei biglietti e impedisce a molte persone di uscire dal debito.

Per illustrare questo punto, diciamo che un giocatore medio della lotteria spende 5 euro a settimana per i biglietti del SuperEnalotto. Questo equivale a 20€ al mese, o 240€ spesi ogni anno.. Questa persona compra i biglietti ogni mese di ogni anno per 25 anni, come ha fatto mio nonno per tutta la sua vita adulta.

L’importo speso per i biglietti del SuperEnalotto nel corso della vita è di 6.000 euro, che sicuramente avrebbe potuto essere utilizzato meglio. Invece, quei 6.000 euro sono scomparsi e non hanno mai vinto un jackpot abbastanza grande da coprire le spese del giocatore.

Ora, cosa succederebbe se quei 20 euro fossero stati invece messi ogni mese in un conto di risparmio fruttifero di interessi, o un investimento pensionistico, pagando una media prudente del 5% all’anno? Quanto avrebbe guadagnato quel giocatore alla fine del periodo di 25 anni?

12,027.23€. Ecco quanto.

Depositando quel 20€ ogni mese su un conto che guadagna solo il 5%, un giocatore della lotteria potrebbe raddoppiare i suoi soldi in 25 anni. Mettere quei soldi in una pensione integrativa, o promuovere la proprio carriera con un’istruzione sono tutti modi migliori per usare i tuoi soldi, e con rendimenti molto migliori.

I vincitori diventano perdenti

Con tutto questo parlare delle probabilità contro la vincita al SuperEnalotto e di quanto denaro viene sprecato nei biglietti, si può dimenticare che la gente vinca il jackpot se non rarissime volte.

Di tanto in tanto, però, leggiamo di qualcuno che ha vinto un enorme jackpot di centinaia di milioni di euro e di come lui o lei sta progettando di ritirarsi, comprare un’auto nuova, o dare una percentuale ad un ente di beneficenza preferito.

Ma raramente si sente parlare di quello che succede realmente a queste persone. Vivono una vita ricca e di successo? Ricorda, la maggior parte dei giocatori della lotteria hanno poca educazione finanziaria o esperienza nella gestione del denaro. Qui ci sono alcuni esempi di persone che hanno vinto importanti jackpot, solo per perdere tutto:

  • Michael Carroll del Regno Unito ha vinto un jackpot di £9,736,131 (circa 10 milioni di euro) della Lotteria Nazionale nel 2002, solo per ritrovarsi disoccupato e al verde qualche anno dopo. Ha perso tutti i soldi per regali costosi, droga, prostitute e automobili.
  • Evelyn Adams ha vinto la lotteria del New Jersey per ben due volte (1985 e 1986) per un totale di 5,4 milioni di dollari, ma ha perso ogni centesimo giocando d’azzardo nei casinò di Atlantic City. Attualmente vive in un parcheggio per roulotte.
  • Jay Sommers ha vinto un quinto di un jackpot da 28,9 milioni di dollari nel Michigan e ha proceduto a spendere il primo assegno annuale di 290.000 dollari per comprare cinque automobili. Dopo di che, ha assunto un ombroso consulente finanziario (il suo amico), che lo ha truffato per il resto delle sue vincite. Sommers ha perso tutte le sue vincite ed è tornato a consegnare pizze a domicilio.

Vincere al SuperEnalotto: in conclusione

Non sei ancora dissuaso dall’acquisto di qualche biglietto del SuperEnalotto? Non sei solo. Milioni di persone acquistano i biglietti della lotteria ogni settimana e non si aspettano di riconquistare nulla; per loro è solo un gioco.

Diamine, compro anche io un biglietto del SuperEnalotto una volta ogni tanto, solo divertimento. Ma non mi aspetto mai di vincere il jackpot, e non spenderei mai soldi per cercare di battere tali grandi probabilità.

L’acquisto di biglietti della lotteria per divertimento una volta ogni tanto non ti manderà sul lastrico. Giocare con i soldi che non hai, o di cui hai o potresti aver bisogno in seguito, tuttavia, è la ricetta per il disastro.

Per coloro che decidono di giocare in modo responsabile, la buona notizia è che una parte del denaro che va alle lotterie statali viene utilizzato per l’istruzione e i programmi per bambini.

L’unico modo responsabile per giocare al SuperEnalotto è quello di farlo occasionalmente per divertimento, senza alcuna aspettativa di vincita. Quando si trasforma in qualcos’altro, sai che è ora di fermarsi.

Quali sono i tuoi pensieri su come vincere al SuperEnalotto? Giochi per divertimento o per vincere tutto, un giorno?

Fammelo sapere nei commenti qui sotto, se vuoi!

Lascia un commento